Cavolfiori al forno

I cavolfiori sono una verdura non sempre molto apprezzata, soprattutto dai più piccini. Tuttavia, conserva numerosi benefici, e con la giusta preparazione si può facilmente far apprezzare a chiunque! La variante al forno è rapida da preparare e gustosa, ne esalta il sapore e li rende più appetibili della variante bollita.

Ingredienti

Per preparare i cavolfiori al forno per 4 persone servirà: 1 cavolfiore piccolo (circa 1kg), 30 grammi di parmigiano grattugiato, pangrattato, sale, olio e prezzemolo

Preparazione

La preparazione del cavolfiore al forno è veramente veloce, richiederà solamente 5 minuti e circa 30 di cottura.

Iniziamo lavando il cavolfiore e rimuovendone le foglie. Tagliamolo a fette di circa 1 centimetro e disponiamole in una teglia in modo che non si sovrappongano tra loro.

A parte, prepariamo la panatura. In una ciotola mischiamo il parmigiano, un po’ di pangrattato, il sale e il prezzemolo. Distribuiamola bene su ogni fetta di cavolfiore e aggiungiamo un filo d’olio.

Mettiamo la teglia in forno preriscaldato a 200 gradi, dopo 30 minuti dovrebbe essersi dorata la superficie, altrimenti attendiamo finché non lo diventa. Serviamo ancora caldo!

Varianti

Al posto della panatura potremmo usare abbondante besciamella da distribuire bene su tutti i cavolfiori, guarnendo poi con il parmigiano per creare una crosticina croccante. A questa variante possiamo aggiungere anche dei cubetti di prosciutto per renderlo ancora più gustoso!

Nella panatura possiamo aggiungere anche il pepe se ci piace, e al posto del prezzemolo utilizzare il timo o l’origano.

Infine, se vogliamo ottenere dei cavolfiori più morbidi dopo che li abbiamo tagliati sbollentiamoli in pentola con abbondante acqua salata per circa 15 minuti, dimezzando poi il tempo di cottura in forno.